Gentoo Archives: gentoo-docs-it

From: Davide Cendron <scen@g.o>
To: gentoo-docs-it@l.g.o
Subject: Re: [gentoo-docs-it] politiche per aggiornamento documenti
Date: Sun, 21 Sep 2008 14:55:20
Message-Id: 200809211655.16506.scen@gentoo.org
In Reply to: [gentoo-docs-it] politiche per aggiornamento documenti by Marcello Magaldi
Il martedì 26 agosto 2008 14:33:25 Marcello Magaldi ha scritto:
> Ciao a tutti, > volevo sottoporvi una mia idea su come dovremmo , secondo me , procedere > per aggiornare documenti che sono già stati tradotti. > Sarebbe opportuno, soprattutto per occupare meno spazio su bugzilla , > non caricare ogni volta l'intero file tradotto ma procedere a creare > patch incrementali aventi come base l'ultima versione italiana tradotta. > La procedura in questo caso sarebbe : > 1- procurarsi una copia dell'ultima versione italiana del documento > 2- copiarla su un altro file (ad esempio se si chiama guide.xml la si > copierà in guide.xml.old) > 3- analizzare tramite la tabella di scen le differenze tra l'ultima > versione tradotta e il nuovo documento > 4- aggiungere/modificare/rimuovere parti secondo quanto mostrato dal > diff precedente > 5- creare la patch con diff -Naur attribuendo al file della patch un > nome comprensibile (ad esempio se l'ultima versione tradotta era la 1.1 > e l'ultima inglese che si sta traducendo è la 1.3 la patch la si potrà > chiamare guide.xml-1.1to1.3.patch) > 6- riaprire il bug della traduzione iniziale e allegare la patch creata > > cosa ne pensate ? Obiezioni? Critiche ? Suggerimenti? > > > Saluti > > Marcello
Ciao Marcello! Scusami per il ritardo immane nel risponderti, purtroppo sono stato inattivo in questo periodo di fine estate :P Sto provando proprio adesso a lavorare con questa tua modalità proposta (sto lavorando al bug che hai aperto per l'aggiornamento della traduzione di dev-machines.xml): mi duole dirti che mi risulta scomodissima! :( Devo salvare la patch, prendere l'ultimo file e applicargliela, e non è un'operazione così immediata! Se il tuo cruccio è "temo di riempire inutilmente il disco fisso del server di Bugzilla"... beh, non devi assolutamente preoccuparti! La percentuale d'incidenza dei NOSTRI (gentoo-docs-it) allegati è talmente piccola, rispetto a tutti i bug che vengono aperti, che, personalmente, il problema non si pone! Attendo pareri/commenti anche da altri, però personalmente devo "bocciare" la tua proposta, in quanto per me non porta a miglioramenti significativi (anzi, ho proprio appena riscontrato la sua scomodità :( ) Ciao, -- Davide Cendron Gentoo Documentation Project Italian Lead Translator http://www.gentoo.org/doc/it/ http://dev.gentoo.org/~scen/trads-it.xml

Attachments

File name MIME type
signature.asc application/pgp-signature